SALONE MONDIALE DEL TURISMO
DEDICATO AI VINI E AI LIQUORI

Reims, Francia

La prima edizione di questo spettacolo annuale si svolgerà a Reims, in Francia.

Per 3 giorni, questo incontro professionale riunirà 300 espositori provenienti da 25 Paesi produttori di vini e liquori, di cui il 25% francesi e il 75% di altre nazionalità.

Alla fiera saranno presenti più di mille professionisti del turismo provenienti da 50 Paesi. Tour operator, agenzie di viaggio e altri acquirenti di soggiorni, oltre a una clientela B2B (direttori della comunicazione, agenzie per l'organizzazione di eventi, presidenti di club di degustazione, ecc.) scopriranno l'offerta enoturistica mondiale.

0 milioni
turisti del vino e dei distillati nel mondo entro il 2025
0 miliardi di $
fatturato generato a livello mondiale entro il 2025
+ %
di fatturato aggiuntivo per ogni azienda vinicola

Stanno già esibendo

Perché esporre?

Il Wine & Spirit Tourism - International Trade Fair ha l'obiettivo di rappresentare le opportunità turistiche offerte da ogni regione del mondo in relazione al settore Wine & Spirits. Viene proposta un'ampia gamma di servizi, con l'obiettivo di soddisfare le esigenze dei tour operator presenti.

Una mostra 100% dedicata a
Turismo enogastronomico

Ogni anno, questo evento professionale riunirà i principali attori delle principali regioni produttrici di vino e liquori del mondo in un unico luogo.

Le case e le tenute di vini e liquori presenteranno i loro tour, alloggi, catering e attività per il tempo libero agli acquirenti internazionali alla ricerca di esperienze uniche in cantine e distillerie di tutto il mondo.​

3 giorni di business development e condivisione di esperienze

  • Fai emergere il tuo terroir e la tua identità per incrementare le vendite di vino
  • Migliora la tua esperienza con vini e liquori per attrarre e fidelizzare nuovi clienti
  • Presenta ai visitatori i tuoi vini, le tue tenute e le tue attività attraverso esperienze sensoriali e culturali
  • Incontra i principali attori del mercato ed espandi le tue idee
  • Assicurati di incontrare veri decisori di progetti enoturistici su larga scala grazie al nostro calendario aziendale
  • Partecipa all'Hosted Buyer's Dinner dello spettacolo per scambiare e avviare nuovi orizzonti di business

La nostra forza: l'Hosted Buyers Program

WST seleziona attentamente il suo panel di visitatori: tour operator, agenzie di viaggio e soggetti B2B coinvolti nel business del turismo come manager aziendali, direttori marketing e comunicazione, presidenti di wine club, agenzie di incentivi, ecc... Dopo un'attenta analisi dei profili dei visitatori , WST identifica coloro che beneficeranno del programma Hosted Buyers.

Una fiera unica

  • Annuale, per soddisfare la crescente domanda dei visitatori
  • 3 giorni, un format breve ed efficiente
  • Hosted buyer associati ad appuntamenti prefissati e mirati con i buyer presenti in fiera per un reale risparmio di tempo ed efficienza!

Partecipare a WST - International Trade Fair è un'opportunità unica per incontrare i principali decisori e sviluppare la tua visibilità e le tue vendite!

WST accoglie tutte le aziende che propongono un'offerta di turismo commerciale all'interno di una regione produttrice di vino e/o liquori:

  • Cantine, distillerie
  • Alberghi, ristoranti
  • Sindacati, interprofessioni e associazioni di produttori
  • Agenzie Regionali, Enti Locali, Uffici Turistici
  • Musei, strutture culturali o per il tempo libero

Prenota uno stand

Il Wine & Spirit Tourism - International Trade Fair ha l'obiettivo di rappresentare le opportunità turistiche offerte da ogni regione del mondo in relazione al settore Wine & Spirits. Viene proposta un'ampia gamma di servizi, con l'obiettivo di soddisfare le esigenze dei tour operator presenti.

Una splendida iniziativa...

In qualità di Presidente del Conseil Supérieur de l'Œnotourisme, desidero accogliere e sostenere l'iniziativa della creazione della prima fiera mondiale dell'enoturismo in Francia, WST. Questa impresa privata completa e amplifica le dinamiche degli ultimi anni.

HERVÉ NOVELLI

Presidente del Conseil Supérieur de l'Œnotourisme ed ex Segretario di Stato per il Turismo

Da quando ho fondato il Wine & Business Club nel 1991, ho avuto modo di conoscere molti viticoltori e cantinieri. Mettono molta energia e iniziativa nella promozione del loro terroir e del loro know-how. Sia l'enoturismo che il turismo degli spiriti sono potenti strumenti di promozione, che apportano un reale valore aggiunto alla loro attività. In dieci anni il turismo Wine & Spirit non ha mai smesso di conquistare nuovi appassionati in tutto il mondo. Nasce così l'idea di creare la prima fiera internazionale del turismo dedicata al Wine & Spirits.

Alain Marty

WST* Presidente

* La società Wine & Spirit ITF, SAS con sede in 28, rue Pasquier 75008 Parigi, sovrintende all'organizzazione della fiera internazionale WST. La società, il cui principale azionista è Alain Marty, ha effettuato una raccolta fondi iniziale di 1,2 milioni di euro da cinque imprenditori francesi.

Supportano WST

WST_BernardMAGREZ portrait 1
Si tratta di una grande iniziativa che permetterà ai protagonisti dei grandi vini, champagne e distillati del mondo di venire a fare la loro migliore proposta, che sicuramente aumenterà la consapevolezza dell'alta qualità dei loro prodotti.
BERNARDO MAGREZ
Presidente del gruppo Bernard Magrez
WST_CYRILCAMUS_portrait
98% di cognac viene esportato in tutti i mercati di consumo per gli alcolici. Prediletto dagli intenditori più esigenti, deve soddisfare la crescente domanda di visibilità e comprensione del proprio know-how. Da qui la crescita dello spiritourismo nella regione. Se storicamente abbiamo diffuso il nostro Cognac in tutto il mondo, oggi si tratta ormai di riuscire a portare tutto il mondo al Cognac. Ecco perché sosteniamo WST e siamo fiduciosi che questo spettacolo favorirà l'unione tra l'apprezzamento dei vini e dei liquori del mondo e il turismo.
CIRILLO CAMUS
Presidente di Cognac Camus
Ulrich 300
Il turismo degli alcolici è cresciuto in modo significativo negli ultimi anni e si prevede che aumenterà ancora notevolmente in futuro. È un modo unico per scoprire e assaporare l'incredibile diversità della produzione di distillati in tutta Europa. Questa prima fiera internazionale dedicata è un'iniziativa pionieristica per riunire attori e professionisti rilevanti e discutere su come sviluppare e plasmare ulteriormente il turismo degli spiriti negli anni a venire.
ULRICH ADAM
Direttore Generale di Spirits EUROPE
Jean Pierre Cointreau
Come presidente della Federazione francese degli alcolici, sostengo la nuova iniziativa del WST. Lo spiritourismo è una delle missioni della Federazione che permette di mettere in risalto il patrimonio culturale e gastronomico delle nostre diverse regioni della Francia, in particolare attraverso visite ai siti dove si producono distillati rinomati. WST è un nuovo evento che consente di identificare diverse opportunità per sviluppare il turismo del nostro know-how combinando distillerie, vigneti e scoperte turistiche in ciascuna delle nostre regioni francesi, anche all'estero.
JEAN-PIERRE COINTREAU
Presidente della Federazione Francese degli Spiriti
Arnaud Robinet portrait
In qualità di sindaco di Reims e vicepresidente della regione del Grand Est responsabile dell'attrattiva, della cultura e del turismo, sono lieto che la nostra città e la nostra regione siano state scelte per ospitare la prima fiera al mondo dedicata al turismo sul tema dei vini e dei liquori . Reims, la città dello Champagne, è al centro di una delle principali regioni vinicole e turistiche della Francia. Vanta asset eccezionali e infrastrutture di qualità e prestigiose per riunire i principali attori delle maggiori regioni mondiali produttrici di vino e distillati e per promuovere tutte le potenzialità enoturistiche della nostra regione e il suo sviluppo. Auguro al WST ogni successo.
ARNAUD ROBINET
Sindaco di Reims e vicepresidente della regione del Grand Est
Jean David Costerg_2
Nel mondo dei vini e dei distillati, abbiamo visto emergere due tendenze globali: in primo luogo, un crescente interesse dei consumatori per i vini e i distillati di qualità, e in secondo luogo, un turismo più attento alla conoscenza dei vini e dei distillati legati al luogo con un senso di provenienza garantire la genuinità di prodotti eccezionali offerti a consumatori e turisti. Queste due tendenze globali sono già state dimostrate in molte parti del mondo, ma anche dove Lambay Irish Whiskey opera in Irlanda con un significativo salto di 54% nel turismo tra il 2015 e il 2019 nelle distillerie irlandesi. Pertanto, Lambay Irish Whisky è convinto della rilevanza e delle opportunità offerte da WST come uno spettacolo davvero distintivo, che riunisce sia il mondo del turismo che quello del vino e dei liquori e allo stesso tempo soddisfa le aspettative di oggi che aspettano solo di essere soddisfatte.
JEAN-DAVID COSTERG
Amministratore delegato di Lambay Irish Whiskey Cie
P
Da miglior sommelier del mondo (1992), trovo ottima l'idea di una fiera dedicata all'enoturismo e ai distillati. Non solo sostengo questo progetto, che ha la fortuna di essere organizzato in Francia, e sono lieto della diversità degli espositori internazionali che promuoveranno il vino e i terroir del mondo.
PHILIPPE FAURE-BRAC
Miglior sommelier del mondo (1992)
M
Da viticoltore catalano, ho subito trovato meravigliosa l'idea di una fiera del turismo dedicata ai vini e ai distillati! Poiché l'enoturismo è molto sviluppato in Spagna, il WST prevede di offrire una buona visibilità a tutti i vigneti del paese che offrono un'attività turistica.
MARC BOURNAZEAU
Terra Remota DO Empordà, Catalogna, Spagna
Giuseppe Garesio portrait
La nostra azienda agricola di famiglia, dove produciamo Barolo e Barbera, parteciperà al WST. Siamo sicuri che lì troveremo i migliori interlocutori per le nostre attività
GIUSEPPE GARESIO
Garesio Società Semplice Agricola
Eude Morgan portrait_2
Fondata nel 1822, NICOLAS è un formidabile punto di riferimento per le nuove tendenze sia nella produzione che nel consumo. Quando ho saputo della creazione del WST, ho applaudito con entrambe le mani! Sostengo questo progetto che ha uno scopo globale.
EUDES MORGAN
Presidente e Amministratore Delegato di NICOLAS
Guy Savoy portrait
Come chef stellato sostengo il progetto WST, che fornirà un percorso perfetto per il mondo del turismo, del vino e dei distillati.
RAGAZZO SAVOIA
Chef stellato Michelin
WST_Bertrand Letartre
Secondo me oggigiorno è fondamentale per un'azienda vinicola proporre un servizio di enoturismo. Ne abbiamo l'esempio perfetto qui al Domaine La Rouillère. Essendo così vicino a Saint Tropez, città turistica di fama mondiale, ho voluto offrire ai visitatori una vera e propria immersione nel cuore dei vigneti per un'esperienza indimenticabile. Alcuni fortunati avranno anche accesso al mio museo privato di auto d'epoca. Tuttavia, non è sempre facile promuovere questa offerta su scala globale, motivo per cui WST è un vero trampolino di lancio per tutti i produttori di vino e distillati del mondo. Abbiamo subito voluto partecipare a questa prima edizione!
BERTRAND LETARTRE
Domaine La Rouillere
WST_JeanMarc Médio
Ho subito aderito alla promessa del WST perché riunire attori del settore turistico ed enologico dei quattro angoli del mondo mi sembra un'esperienza meravigliosa. Un nuovo concetto di mondo che, ne sono certo, faciliterà la promozione di questa professione, che mi ha sempre affascinato e per la quale il turismo funge da leva per la sua promozione e sviluppo. Due aspetti che non possono essere ignorati! I visitatori, in particolare tour operator, agenzie di viaggio e agenzie di eventi, potranno accedere all'offerta enoturistica mondiale: dalla Toscana alla Rioja e alla Napa Valley, senza dimenticare distillati come i whisky scozzesi, senza dimenticare i sakè giapponesi.
JEAN MARC-MEDIO
Castello Puy Descazeau
Laurent Gardinier portrait
Accolgo con grande piacere ed entusiasmo la notizia dell'organizzazione di una fiera del turismo del vino e dei distillati a Reims. È un'ottima idea! Come proprietario di hotel e ristoranti, sono lieto che i nostri terreni vengano promossi attraverso questa offerta così ricca di esperienze stimolanti per i nostri clienti.
LAURENT GARDINIER
Domaine Les Crayères
WST_OLIVIE Jean-Jacques_portrait1
L'avventura WST è una vera opportunità per i viticoltori di tutto il mondo. Presenteranno i loro servizi enoturistici ai grandi protagonisti del turismo internazionale nel corso di tre giornate lavorative. Questo progetto dà vera visibilità al settore Wine & Spirits e anticipa una forte ripresa per il turismo entro il 2023. Finalmente un evento imperdibile a cui ho deciso subito di partecipare!
JEAN-JACQUES OLIVIÉ
Château Le Bouïs
Sophie Douce portrait
Proprio come il Mondial du Chocolat, organizzato in più di 17 paesi da 25 anni, trovo che il WST sia un progetto magnifico. Sono certo che brillerà diventando la principale fiera internazionale sul tema del turismo enogastronomico.
SILVIA DOUCE
Co-fondatore del Salon du Chocolat e proprietario di Château l'Isle Fort